Marina Mander

Marina Mander, scrittrice triestina, vive a Milano. Tra le sue opere: Ipocondria fantastica (Transeuropa 2000, et al. 2012), Catalogo degli addii (Editions du Rouergue, 2008, et al. 2010) La prima vera bugia (et al. 2011) pubblicato in diversi paesi europei e negli Stati Uniti e adattato per il teatro con il titolo “A corto di bugie“, Nessundorma (Mondadori 2013) finalista Premio Rapallo-Carige, Il potere del miao (Mondadori 2015), un romanzo-saggio dedicato a chi ama i libri e i gatti, uscito in Germania nel 2016 con l’editore Bertelsmann.

Ha scritto per Il Piccolo, Vanity Fair e il New York Times.