Stefania Arcara

Stafania Arcara insegna Letteratura inglese e Gender Studies all’Università di Catania ed è presidente del Centro Interdisciplinare Studi di Genere GENUS. Si occupa di traduzione letteraria, letteratura di viaggio, scrittura femminile, gay & lesbian studies, queer studies, pornografia e discorsi sulla sessualità nell’età vittoriana. È autrice, tra gli altri, di Oscar Wilde e la Sicilia (1998; 2005), Messaggere di Luce. Storia delle quacchere Katherine Evans e Sarah Cheevers prigioniere dell’Inquisizione (2007), nonché curatrice di “Di rivi e gigli”. Poesie e lettere di Elizabeth Siddal (2009) e Fernhurst di Gertrude Stein (2015).