Annalisa Dominoni

Annalisa Dominoni, Ph.D, è architetto e designer, professore alla Scuola di Design del Politecnico di Milano e visiting professor in diverse università internazionali.

Direttore del corso di Alta Formazione “Space Fashion Design” a POLI.design, Politecnico di Milano.

Svolge attività didattica, progettuale e di ricerca sul design dello Spazio e ambienti estremi per facilitare le missioni umane in microgravità, aumentare il benessere degli astronauti e creare nuove opportunità di spin-off per tecnologie spaziali nel settore privato.

Ha progettato per le agenzie Spaziali ambienti e oggetti usati dagli astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) e ha creato, insieme a Benedetto Quaquaro, il 1° corso di Space Design, “Space4InspirAction”, supportato dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA) e da Thales Alenia Space.

Principal Investigator di due esperimenti sulla Stazione Spaziale Internazionale: VEST, missione Marco Polo, Agenzia Spaziale Italiana (ASI), selezionato dal “XX Compasso d’Oro” per la Ricerca; GOAL, missione Eneide, European Space Agency (ESA), riceve il riconoscimento “Eneide Mission Award” da ESA per il successo della missione.

Autrice di numerosi saggi sul design per lo Spazio ha ricevuto diversi riconoscimenti per il suo lavoro che ha contribuito ad affermare il ruolo del design nel settore aerospaziale e ambienti estremi, tra cui Per Designer con la Testa Oltre le Nuvole, Maggioli Editore, e Disegno Industriale per la Progettazione Spaziale, Silvana Editoriale.

Nel 2011 fonda, insieme a Benedetto Quaquaro, lo studio di progettazione (a+b) dominoni, quaquaro con l’obiettivo di fare design incrociando la ricerca e l’innovazione tecnologica con la poesia.

La ricerca costante della trasversalità e l’approccio multidisciplinare li portano ad operare in aree molto diverse: transportation design per la grande industria, fashion tech, collezioni di oggetti e furniture per aziende, limited editions per gallerie d’arte e design.

Nel 2015 hanno progettato i nuovi treni Leonardo della metropolitana milanese per ATM prodotti da Hitachi Rail Italy e per i quali hanno ricevuto il Premio ADI Design Index 2016 – Compasso d’Oro e Eccellenze della Lombardia .

Nel 2016 sono stati invitati da ESA a dirigere “Couture in Orbit”, il 1° progetto di fashion tech curato dall’Agenzia Spaziale Europea di una capsule collection, che integra tecnologie spaziali negli abiti, creata per essere indossata sulla terra.

www.a-plus-b.it